Recensione

 
 
 

Dance Central 2

Data : 26 Ottobre 2011 19:00 - Autore : Felice Di Giuseppe - 0 commenti -

Dance Central 2 600X300

 

Titolo: Dance Central 2

Piattaforma: Xbox 360

Publisher: Microsoft Game Studios

Developer: Harmonix

Genere: Rhythm Game

Data di lancio: 21 Ottobre 2011

 

L'infornata di titoli Kinect 2.0 cominciata con The Gunstringer - a breve la nostra recensione - aveva un solo compito, cioè quello di dimostrare al mondo le vere potenzialità dell'hardware rilasciato da Microsoft lo scorso anno. Possibilità di giocare da seduti, comandi vocali, riconoscimento del movimento delle dita, maggior precisione e tante altre piccole aggiunte. Dance Central 2 è il seguito del gioco per Kinect più venduto del 2010; forte del suo target adatto ai casual gamers, alle ragazze e ai giocatori occasionali, il primo episodio dell'unica serie Harmonix ancora in vita - Rock Band è in corso di ristrutturazione - ha conquistato il mondo. E quale può essere il compito di questa seconda iterazione, se non quello di convincere i veterani ed avvicinare l'utenza mancante?

 

dance central 2 shoot

 

Parliamoci chiaro: l'unica grande pecca di Dance Central era il mancato supporto al multiplayer per due giocatori, e l'unica grande differenza con il suo seguito risiede proprio nell'inserimento della sopracitata modalità. Gioite danzatori da salotto, perché ballare in due è ancora più divertente. Come ogni rhythm game della compagnia americana che si rispetti, una volta selezionata la propria crew, il secondo giocatore potrà scegliere di partecipare in qualsiasi momento: all'inizio o durante la performance del compagno, quando, più o meno, sarà assalito dalla febbre da ballo. Grazie alle potenzialità di Kinect, che riesce a gestire e calcolare i movimenti di entrambi i giocatori senza il mimino sforzo - a patto che siate muniti di un'area di gioco sufficientemente ampia - quest'introduzione è tutt'altro che confusionaria o poco precisa. La nuova feature apre la strada ad una nuova modalità storia, dove la nostra crew sarà impegnata in diversi eventi per guadagnare rispetto e proseguire sbloccando ulteriori tracce. Anche qui Harmonix non ha certo rivoluzionato il genere, visto che queste feature erano presenti già nelle controparti strumentali dei loro videogames. Ma le novità scaturite dal'introduzione del multigiocatore non finiscono qui, infatti anche le competitive mode ne traggono vantaggio. Due le new entry. La prima è una sorta di prova di forza, dove ogni giocatore sarà chiamato a scegliere tra una serie di carte; ogni carta riporta un movimento diverso e, cercando di indovinare quello scelto dall'avversario, si dovrà mettere in atto il passo di danza nel modo più preciso possibile. La seconda è la rediviva modalità Dance Battle, dove in ogni canzone il giocatore selezionato avrà la sua sezione personale; durante questa parte della performance i punti saranno raddoppiati, aggiungendo una maggiore intensità all'esibizione.

 

Ma ora passiamo ai miglioramenti delle feature già presenti nel primo Dance Central. Break it Down, l'equivalente della modalità pratica di Rock Band, è stata migliorata permettendo all'utente di registrare una qualsiasi parte della performance e mettere a confronto i propri movimenti con quelli del perfetto alter ego digitale. Si tratta senza dubbio di un momento di riflessione artistica in grado di suscitare molte risate tra i presenti. Harmonix ha inoltre migliorato la modalità Fitness, croce di qualsiasi boxaro hardcore che si rispetti. Quest'ultima, oltre a proporvi una serie di "workouts" dedicati, traccia ogni vostro progresso nelle altre modalità di gioco proponendovi le statistiche e i risultati dei vostri sforzi. Preparate il taquino per annotare ogni caloria bruciata!

 

dance central 2 shoot

 

Concludiamo dando uno sguardo alla tracklist che, purtroppo, non riesce a surclassare quella fantastica del suo predecessore, assolutamente "più ballabile". Solo alcuni dei pezzi inclusi fanno "gridare al miracolo", uno su tutti Tecnologic dei Daft Punk, per la gioia di tutti gli appassionati di musica elettronica. Questa piccola pecca viene compensata dai due codici presenti in ogni confezione. Il primo vi regalerà 240 Microsoft Points utili per acquistare qualche brano dallo store del titolo; il secondo vi darà la possibilità di importare gratuitamente tutte le tracce del primo Dance Central, rinnovandole con tutte le nuove feature di questo capitolo.

 

Commento Finale

Harmonix riesce ancora una volta a confezionare il dance game per eccellenza. Siamo di fronte al miglior titolo di ballo per Kinect e una delle migliori produzioni per la periferica Microsoft. Pur non abbandonando la vena spettacolare e semi-ostica del primo capitolo, Dance Central 2 riesce ad innovarsi con aggiunte gradite e perfezionamenti. Peccato per la tracklist poco esaltante rispetto al predecessore; una pecca che viene colmata dalla presenza dell'infinito store in-game, prerogativa e punto di forza di qualsiasi rhythm game. Non vediamo l'ora di rivederli al lavoro su Rock Band!


4/5

Vota l'articolo:

 

Condividi:



Vuoi scrivere un commento sull'articolo? Effettua il login!

I vostri commenti


 
 


News Correlate

 
 
 

Nuovo developer diary per Dance Central 2: personaggi & squadre.

Data : 04 Ottobre 2011 11:45 - Autore : Giulio Pratola 0 commenti -
Dance Central HEADER


Microsoft e Harmonix hanno rilasciato un nuovo developer diary di Dance Central 2, in cui vengono intervistati i coreografi del gioco per spiegare comportamenti e carattere dei personaggi.Nel processo viene anche presentata una nuova crew, ovvero quella dei Glitterati, che avrŗ uno stile fashion/hi-tech definito "inquietante" dagli...

Continua a leggere >>
 
 
 
Games365.it - © 2011 X5G - P.IVA 02513140646 - Tutti i diritti sono riservati - Tutte le collaborazioni sono a titolo gratuito.
Esecuzione in: 0.17 sec.